Bio

ITALIANO

Cris Pinzauti nasce a Firenze il 4 marzo del 1971.

Inizia a suonare la chitarra completamente autodidatta a 16 anni, ma  comincia molto prima a scrivere canzoni.

Tanti i progetti che si susseguono negli anni e migliaia di concerti in tutta Italia ed Europa.

Ricordiamo fra i tanti i Suzy Q, fondati insieme al fratello Marzio Pinzauti, e il più recente Devil’s Mojito, hard rock’n’roll band con la quale ha pubblicato un Ep omonimo.

A seguito di queste esperienze, Cris decide di fermare su nastro anche il suo progetto personale come “one man band”, ovvero chitarra acustica, voce e loop station, già presentato in versione live, moltissime volte negli ultimi dieci anni.

Nasce così BLACK, un disco completamente acustico e suonato interamente dallo stesso Cris.

Fanno eccezione quei brani che vedono l’amichevole partecipazione di colleghi musicisti di grosso spessore, come Marco Di Maggio (Di Maggio Connection), Iacopo Meille (Tygers Of Pan Tang), Francesco Bottai (Articolo 31 e Irene Grandi Band) e il fratello Marzio.

BLACK è registrato quasi esclusivamente con chitarre acustiche, bassi acustici e ancora chitarre acustiche usate in modo percussivo.

E ovviamente le voce.

Le influenze sono chiare eppure apparentemente non coerenti tra loro: Neil Young, Tom Waits, Peter Gabriel, Johnny Cash.

I testi trattano del lato NERO della nostra vita, spesso di quello che la società dipinge di nero, ma che poi nero non è…l’Amore clandestino, il Sesso, la Paura dell’abbandono, le Contraddizioni dell’anima, il Cinismo, i Mostri del nostro immaginario, il Rock and Roll.

Infatti questo è un disco semplicemente Rock, il  Rock che non muore mai, ma cambia solo di forma.

E comunque come recita la traccia finale, ”If rock is dead, we are a Zombie Attack!”.

Nel febbraio del 2015 è stato presentato al pubblico dell’Hard Rock Cafè di Firenze il video del singolo “MY BLACK IS BACK” con la regia di Giacomo Castellano, la sceneggiatura dello stesso Cris e la partecipazione indimenticabilmente sensuale della talentuosa bellydancer Prem Mahan Pavanello.

A Novembre 2016 esce sempre per RED CAT RECORDS il singolo Remix di ZOMBIE ATTACK. Sei differenti versioni, di cui tre inedite, della canzone che chiude l’album BLACK. Il progetto vede la partecipazione oltre che di Iacopo Meille come già nel disco, di Marzio Pinzauti nella veste di DJ nella Plastic version e di Brian Ancillotti alla batteria su la Metal version. Uscito in 111 copie numerate con annessa la ZOMBIE MUG ATTACK.

 

ENGLISH

Cris Pinzauti was born in Florence, Italy on March 4th, 1971.

Though he started playing the guitar (self-taught) at the age of 16, he was writing songs from when he was very young.

Soon after, many musical projects, creative collaborations and thousands of concerts throughout Italy and Europe followed.

Many may recall the stage show concerts with his brother Marzio Pinzauti and their band they founded, SUZY Q or even the more recent explosive live gigs with Devil’s Mojito, a hard rock band with whom he recorded a self-titled EP.

As a solo artist, he spent over a decade performing live in local venues and got billed as a “one man band”; gigs playing his acoustic guitar, with the help of a voice and a loop station, creating the sound of an entire band by himself.

This is how “BLACK” was born… one voice, one acoustic guitar player: Cris.

Some titles do feature the friendly participation of very talented musical colleagues such as Marco Di Maggio (Di Maggio Connection), Jack Meille (Tygers Of Pan Tang), Francesco Bottai (Articolo 31 and Irene Grandi Band) and brother Marzio Pinzauti.

BLACK is recorded almost exclusively with acoustic guitars, acoustic bass and additional acoustic guitars used in percussion mode.

And obviously the voice.

The album and guitar work are primarily influenced by (unbeknownst to them): Neil Young, Tom Waits, Peter Gabriel, Johnny Cash.

The songs speak of the BLACK or dark side of our lives, that which society labels as “dark”, but in reality is not: …. forbidden love, sex, loneliness, soul searching, cynicism, inner demons, rock and roll.

In fact, this album is simply Rock… that Rock never dies, it just changes form.

And as the final song of the album says, “If Rock is dead, we are a Zombie Attack!”.

In february 2015 is out the video of “MY BLACK IS BACK” directed and edited by Giacomo Castellano, screenplay by Cris Pinzauti and with the sensual unforgettable partecipation of the talented bellydancer, Prem Mahan Pavanello.  Premiere at Hard Rock Cafè
Florence.

In Novembre 2016 is out with RED CAT RECORDS the single Remix of ZOMBIE ATTACK. Six different versions of the song the ends the full lenght BLACK. 111 numbered copies with the exclusive ZOMBIE MUG ATTACK.

 

(Translated by Christina Mifsud)